IL PORTALE E-COMMERCE DI ALMAVERDE BIO AMBIENTE VINCE IL PREMIO INTERACTIVE KEY AWARD

IL PORTALE E-COMMERCE DI ALMAVERDE BIO AMBIENTE VINCE IL PREMIO INTERACTIVE KEY AWARD

A pochi mesi dalla messa on line, il portale  ecommerce di Almaverde Bio  Ambiente (https://shop.almaverdebio.it),  dedicato esclusivamente ai prodotti  che non richiedono uso di frigorifero come pani e derivati del pane, pasta, sughi pronti, passate, biscotti, frutta secca bevande vegetali, si è aggiudicato il riconoscimento come miglior progetto nella categoria “E-Commerce web e mobile” alla 19esima edizione dell’IKA Interactive Key Award, uno dei principali premi nell’ambito della comunicazione digitale. La premiazione si è svolta a Milano il 15 maggio. Il portale, realizzato da Integra Solutions, agenzia di comunicazione forlivese guidata da Francesco Ferro,è caratterizzato da una forte immersività.

Al centro c’è il consumatore, oggi sempre più attento, informato ed esigente: per questo lo strumento è concepito per coinvolgere l’utente nel mondo dell’alimentazione naturale grazie allo spazio dedicato ai prodotti, ampiamente descritti nelle loro caratteristiche e nella qualità delle materie prime. A questo si aggiungono consigli sulla loro preparazione (con una sezione dedicata alle ricette) e sull’alimentazione equilibrata, con suggerimenti per i vari pasti della giornata.

Inoltre, l’universo di valori di Almaverde Bio Ambiente ha guidato gli specialisti di Integra Solutions nella progettazione, sia sotto il profilo del web design della piattaforma, con linee pulite e massima trasparenza del prodotto nei confronti del consumatore, che sotto quello dell’immediatezza della navigazione. Il progetto è pensato secondo una logica full service, affiancando agli esperti digital ed e-commerce anche un team dedicato per i servizi di logistica e delivery, fornendo così ad Almaverde Bio Ambiente un servizio completo pensato proprio per i clienti che cercano un partner per il loro canale di vendita online.

A ritirare il premio Adriana Cicoria, Direttore Marketing di Almaverde Bio Ambiente.

“Il mercato del cibo biologico in Italia – dichiara Adriana Cicoria – cresce a doppia cifra oramai da diversi anni. Un pulcino dalle uova d’oro: un settore che fattura oltre 4.5 miliardi di € e che, nel canale di primo approccio per Almaverde Bio cioè quello della Moderna Distribuzione), cresce del 19%.

Le vendite on line del food (convenzionale e bio) in Italia sono salite a 800 milioni di € su base annua.

Ciò significa che il consumatore, anche per il cibo, vuole sentirsi libero di acquistare off line e on line, vuole guadagnare tempo e scegliere il momento migliore per fare gli acquisti, tagliando ogni limite spazio temporale. Le motivazioni all’acquisto del biologico – prosegue Cicoria – sono fondamentalmente legate alla migliore qualità organolettica del prodotto, alla sicurezza e garanzia offerta e al rispetto dell’ambiente.

I frequent user bio hanno un’età che va dai 25 ai 65 anni, ma in questi ultimi due anni è aumentata la percentuale dei consumi da parte della Generazione X e dei Millennials. Per questo noi di Almaverde Bio abbiamo voluto realizzare lo shop on line dei prodotti ambient   andando incontro ai nuovi consumatori e alle rinnovate esigenze di consumo.

Abbiamo realizzato il progetto in pochi mesi, siamo on line da gennaio e i risultati ad oggi, in termini di traffico, visite e like sono molto superiori alle aspettative. Ritengo – conclude Adriana Cicoria che le potenzialità delle vendite on line siano enormi soprattutto  nell’ottica di una sinergia con l’off line come ci insegna Amazon.”



Inserisci un commento

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.