Arriva il Mangirò 2017 il 2 Luglio a Monghidoro con il Forno Calzolari

Quando parli del Mangirò senti il profumo del pane appena sformato e del fieno raccolto al sole nelle colline bolognesi.

Tutto parte da Monghidoro un paese dolce, abbarbicato sull’ Appennino a un’ora da Bologna.

E Monghidoro, il paese di Gianni Morandi e l’antico crocevia che collegava la Pianura Padana con l’Italia Centrale è il Paese dove nasce più di 60 anni fa il Forno Calzolari.

Una cultura del pane antica e attualissima insieme che oggi si può considerare una eccellenza italiana riconosciuta e valorizzata dai più grandi chef nazionali, primo tra tutti Stefano Bottura.

Ecco, da qui parte il Mangirò, un’idea di successo che si ripete da 11 anni.

Il Mangirò è una passeggiata mangereccia che si svolgerà il 2 luglio 2017 tra i sentieri, i boschi e le borgate del Comune di Monghidoro.

Foto Gabriele Orsi

Il segno distintivo del  Mangirò è la partecipazione, tappa dopo tappa dei più rinomati chef del panorama emiliano romagnolo insieme ai migliori produttori del settore agroalimentare-

Il punto di partenza è il Pane Calzolari.

Gli chef che parteciperanno all’edizione 2017 sono:

Ery Hodaj del Podere San Giuliano, Daniele Reponi,

Gino Fabbri, Pasticcere, Fabio Fiore del Ristorante Quanto Basta, Pasquale Troiano della Cantina Bentivoglio, Francesco Carboni del Ristorante Acqua Pazza, Francesco di Natale della Trattoria Da Francesco, Rino Duca de Il Grano di Pepe, Gianluca Esposito di Eataly Bologna, Matteo Aloe di Berberè, Mario Ferrara del Ristorante Scacco Matto e Max Poggi del Massimiliano Poggi Cucina.

Gli chef  dell’edizione 2017 sono stati coinvolti attraverso la Punzonatura, un evento itinerante partito il 10 giugno al Mercato Ritrovato con Renault Hipster e Food Track tatuato.

Tra i produttori d’eccellenza che parteciperanno all’evento:

Macelleria Zivieri, Birra Baladin, Birrificio della Futa, Erbofficina, Lama Grande, Caffè Terzi, Ragas, Zeid, Melega, Molino Grassi, Cibofficina di Carlo Nesler e l’Azienda Agricola Michelini.

Per la selezione dei vini, con Federico Orsi del Vigneto San Vito sarà proposta una scelta di vini naturali prodotti da agricoltori che seminano e coltivano anche grano: Cascina degli Ulivi, Denavolo,Tenute Dettori e Orsi – Vigneto San Vito.

Per iscriversi  fino ad esaurimento posti:

Punti Vendita Forno Calzolari:

Via del Mercato,2 Monghidoro(BO) 051.6555292

Via Fragole, 1 Bologna 051 443401

Via Clavature. 12 Mercato di Mezzo Bologna

Mercato Ritrovato Via Azzo Gardino,65 Bologna ( ogni sabato mattina)