ALMAVERDEBIO punta in alto, fatturato vicino ai 70 milioni €!

ALMAVERDEBIO punta in alto, fatturato vicino ai 70 milioni €!

Il biologico si conferma come uno dei settori più frizzanti dell’agroalimentare italiano con crescite a due cifre che attestano il grande interesse da parte dei consumatori, sia in Italia che all’estero per un segmento di prodotti ottenuti senza l’ausilio della chimica di sintesi.

In questo contesto estremamente positivo per il comparto Almaverde Bio, marchio leader del biologico in Italia presenta risultati eccellenti. 

“Da sempre- dichiara Paolo Pari – Direttore di Almaverde Bio – abbiamo seguito un trend di crescita costante, senza interruzioni, ma quest’anno possiamo parlare di una vera e propria escalation del nostro brand con un + 17% sul 2014, uno dei risultati più importanti mai raggiunto da Almaverde Bio pari ad un valore al consumo di 67,6 milioni di euro.

pari

Gli incrementi più significativi– prosegue Pari – si sono realizzati con l’ortofrutta che ha visto una crescita del 18% nell’anno, con le uova (+17,5%), con il comparto beckery che addirittura ha raggiunto un + 21% e soprattutto con i prodotti a base di proteine vegetali che hanno vissuto una perfomance eccezionale con +82%.

A questi risultati eccellenti – sottolinea Paolo Pari – si aggiungono le positive performance delle delle ISOLE Almaverde Bio, il format innovativo, realizzato nella gdo, per la vendita di ortofrutta biologica sfusa e confezionata, con l’assistenza di personale specializzato”.

isolabella

Un format che si sta rivelando funzionale ed attrattivo per la realizzazione, nelle grandi superfici, di veri e propri reparti alimentari specializzati nel bio.

Il marchio Almaverde Bio che associa 11 imprese specializzate nelle diverse categorie dell’ agroalimentare biologico sta riscuotendo ottimi risultati anche sui mercati internazionali e sarà presente a Biofach – Norimberga 10-13 Febbraio 2016 al padiglione 4 stand 521. 

(fonte e foto: comunicato stampa AlmaverdeBio)